jump to navigation

“Carlinus Gremlinarum” novembre 28, 2006

Posted by alexx in AMICI del carlino, animali, cani, demenzialità, devidasselof, Le mele marce dell'esoschelitrozzo, Occhi a palla sgranati.
8 comments

Come tutti ben sapete, i Carlini non sono una razza pura, ma sono frutto di diversi incroci. (quelli moderni, di diverse rotonde). La cosa che non tutti sanno è che i carlini in principio ereditavano i geni dei leggendari Gremlins.

Ebbene si, il risultato delle ultime ricerce dell’AIA (Archaeological Institute of America) dimostra che il “Carlinus Gremlinarum” è l’anello mancante tra i teneri Carlini ed i misteriosi Gremlins.

Gli scettici parlano di malformazioni in seguito all’esposizione degli embrioni non ancora formati a radiazioni, in quanto i primi esemplari di carlini erano molto sensibili ed ancora in fase di sperimentazione.

La prova inconfutabile è la testimonianza fotografica fornita da David Hasselhoff che dichiara “il mio bisnonno ne aveva uno e…” continua “…so che mio padre non seguì le regole da rispettare, dandogli da mangiare dopo la mezzanotte, fu così che io diventai l’anticristo.”. In questa commossa intervista David Hasselhoff rivela molti dettagli sulla vicenda ed altrettanti dubbi “..mio padre non lo fece apposta. La regola diceva di non farlo mangiare dopo la mezzanotte ma non specificava fino a che ora non poteva mangiare”.

Un errore che costò caro a David, vedendolo costretto a girare agghiaccianti video trash per distogliere l’attenzione dal suo lato esoterico.

Annunci

DIPENDENZA DA ORSETTI GOMMOSI novembre 27, 2006

Posted by carlino in animali, Carlino's Way, gummy, Occhi a palla sgranati, stranezze.
32 comments

Ebbene sì. Ho ricominciato.

Ho provato a resistere ma non è possibile.

Al solo sentirli nominare mi viene l’acquolina in bocca. Voglio i gummy bears… voglio i gummy bears… voglio i GUMMY BEARS!!!

I gummy bears sono una religione, non vanno sottovalutati. I gummy bears hanno loro proprie esistenze e una società molto complessa:


LA SOCIETA’ color Gli orsetti gommosi sono principalmente suddivisi in cinque etnie che convivono pacificamente tra loro. Ogni etnia ha un nome diverso:

E129 – E123 – E124 – E128 – E127

La società gommosa, limitata in un sacchetto Haribo, è organizzata come una monarchia assoluta in cui comanda il grande capo E129.

 

haribosocietà


L’AMORE

Gli orsetti sono molto romantici e dedicano molto tempo alla fase di corteggiamento dell’altro sesso.

romantici

Scopo principale è comunque riprodursi e in questo senso sono molto fantasiosi!

sex

Dalle sperimentazioni più ardite può capitare nascano saporiti gemelli siamesi.

gemelli


ATTIVITA’ CULTURALI
Gli orsetti sanno come divertirsi. Amano sia la compagnia, in cui si sanno esprimere al meglio grazie a esilaranti feste in cui il trenino va per la maggiore.

trenino

 

pictOppure, quando sono costretti a restar da soli sperimentano nuove vie pittoriche (ma restano soli molto raramente, sono animaletti molto sociali).

L’importante è mantenere questa socialità a livelli normali. Scuotendo troppo la busta possono scaturire dissidi interni alla società che sfociano facilmente in guerra violenta. Gli orsetti sono tanto buoni, ma possono essere molto crudeli quando vogliono!

 

 

sangue


Li vogliooooooooooooooooooooooooooo (per la gioia del mio dentista)E adoro questo gummy performer:

DEVID WEARS PRADA novembre 22, 2006

Posted by carlino in cani, demenzialità, devidasselof, Vip of the week.
21 comments

PROSSIMAMENTE SUI MIGLIORI SCHERMI:

david

(ringrazio il silenzioso esoschelitronic per il lavoro dietro le quinte)

LA TRAMA

Devid è un aitante bagnino che a tempo perso gestisce una rivista specializzata per cani natanti: VACUUM.

Il suo segretario privilegiato, un brillante carlino con la passione per i travestimenti, è manipolato mentalmente dall’oscuro potere del suo capo.

Indagando sui motivi di questa sua incomprensibile attrazione verso il potente Devid, il carlino scopre fondati indizi che gli dimostrano come egli sia l’Anticristo, famoso e maligno personaggio biblico di origini americane assoldato dalla Germania Ovest per fare cadere il Muro di Berlino.

La vera scoperta angosciante per carlino, però non è questa, ma il fatto che il suo perfido capo, oltre ad avere una malsana passione per i tacchi a spillo, se la faccia con degli sharpei!!!camne

Tradimento!! (Tadadadaaan – inquadratura sull’occhio a palla sbalordito)

Carlino, sconvolto dalla notizia, decide di allearsi con la bistrattata in quanto omosessuale macchina K.I.T.T. per vendicarsi del perfido Devid ordendogli uno spaventoso agguato….. (continua)

SCEGLI L’AGGUATO PIU’ ADATTO A DEVID

A) coglierlo di sorpresa e costringerlo ad effettuare la prova del petardo esplosivo

B) fomentare le bagnine di baywatch contro di lui, additandolo come il fautore della legge antisilicone del 1992

bay

C) fargli vedere in maniera ripetitiva e ossessiva gli orridi video musicali da lui prodotti

D) rivelargli che Hobie è davvero suo figlio (hanno lo stesso naso – oggi)

hobie

E) chiuderlo in una stanza con Tom Cruise e farlo convertire a Scientology, facendogli così perdere credenza in se stesso (il suo unico Dio)


aggiornamento: I video di David sono tutti nell’apposita sezione a lui intitolata!

Per il ciclo grandi scoperte: Carlino e la scienza novembre 20, 2006

Posted by carlino in Il settimanale del Carlino.
15 comments

carLa prima notizia sconcertante da segnalare per la settimana in corso è che sappiamo finalmente chi è Jack lo Squartatore.
Si sono riuniti presso la mia cuccia i migliori esperti di CSI, NCIS e forse anche del RIS di Parma e siamo giunti alla conclusione che dall’identikit di Jack Lo Squartatore (immagine a sx) si può desumere senza ombra di dubbio che l’omicida seriale era in realtà Freddie Mercury (Killer Queen?!)!!

identikit                 freddie


E poi ci si lamenta che la ricerca non fa progressi. Gli scienziati solerti, finita la ricerca delle tracce di dna di jack lo squartatore, si sono subito dedicati ad attività più utili per l’umanità.Voi vi chiederete:

a trovare la cura dell’aids?

a inventare una soluzione per risolvere la fame nel mondo?!

EBBENE NO!

scieHanno fatto rinascere un VIRUS che ha infettato le prime scimmie 30 milioni di anni fa e poi si è estinto. Non solo lo han fatto risorgere ma hanno anche fatto la prova “se funzionava ancora” diffondendolo in alcune cellule!

Pare che a quel punto, dopo festeggiamenti e inni di gioia si siano chiesti “e ora che ce ne facciamo?”.

Quindi, se questo inverno anzichè l’aviaria, la sars o altre amenità vi ritrovate con un virus preistorico chiamate Piero Angela, così vi può utilizzare per un suo documentario.

Dato che non vi saprei indicare come riconoscere il virus, vi prego di segnalarmi i sintomi qualora ve ne sentiate affetti!


donotdisturbUltima segnalazione:
il 22 dicembre prendetevi una pausa dall’acquisto dei regali natalizi e contribuite alla pace nel mondo aderendo all’iniziativa ORGASMO GLOBALE.
Basta che teniate a mente che “lo state facendo per l’umanità” (un po’ come superman)Warning! Questo argomento è consigliabile anche come scusa per rimorchiare.

Ho imparato a nuotare novembre 18, 2006

Posted by carlino in Il morso del carlino, Vip of the week.
16 comments

Fatemi i complimenti!!

Mi ha insegnato devidasselof alias mitch buchannon

qualche informazione fondamentale sul nostro eroe dalle principali puntate di baywatch:

mitch una volta ha fatto 20 giorni di apnea interrotti solo per chiedere una nuova chewingum

i pettorali di mitch ballano per contrastare il moto delle maree

mitch per passare un pomeriggio è sceso nella fossa delle marianne ed è tornato a galla con la pettinatura ancora scolpita

mitch è l’unico uomo che sia mai sopravvissuto all’impatto frontale con il decolletè di pamela anderson

mitch per essere sempre pronto al salvataggio dorme legato al salvagente rosso e possiede in casa una camera iperbarica che carica con il suo respiro (puro Ossigeno100%)

davhas

_____________________________________

Aggiornamento:
David Hasselhoff crede di essere l’ANTICRISTO o quantomeno DIO (è una notizia vera!!) 

derivante da questa notizia

______________________________________

Aggiornamento 2

“David Hasselhoff reclama il riconoscimento del suo contributo nella caduta del muro di berlino” 

Le dimensioni dell’orgoglio novembre 15, 2006

Posted by carlino in Il morso del carlino.
10 comments

ptr

L’Orgoglio. Non solo una brutta serie televisiva con Elena Sofia Ricci, ma (talvolta) anche ottusa fermezza su un proprio valore ritenuto imprescindibile. Un valore che se intaccato prevede l’intervento del coefficiente Onore (che – pur evocando atmosfere da Vespri Siciliani, è anche un paesino in provincia di Bergamo).

Il mio Orgoglio è enorme, e per lo più dipende dalla passione per i travestimenti eccessivi e per il possesso questa cuccia ingiustamente usurpata dal kiwi.

E ben presto ci sarà un faccia a faccia all’arma bianca stile Cavalleria Rusticana: chiamatemi CarlinoTuriddu.

Quali sono le dimensioni del vostro orgoglio?

bagno

(il povero Gorilla Campari entrando in questo bagno, ad esempio, resterebbe alquanto toccato nell’orgoglio)

 _______________________

 aggiornamento:

so

La guerra santa dello stomaco novembre 13, 2006

Posted by Il Kiwi in kiwi, L'occhio del Kiwi.
9 comments

kiwiOggi Il Kiwi si è imbattuto in un esperimento sensazionale; ha provato a tralasciare cibi sani e genuini per far spazio ad un pranzo ed una cena completamente offerti dal Sig.McDonald con hamburger vari, patatine, cocacole e sprite.

L’ipotesi dell’esperimento poneva come obiettivo quello della creazione a livello gastro-intestinale di una rivolta stile crociata dei succhi gastrici vestiti di rosso con un simbolo religioso sul cappello con la piuma di pavone.

Per questo Il Kiwi ha voluto sacrificare il proprio corpo ai fini della ricerca scientifica, riuscendo a cavarsela dopo aver assistito a momenti di pre-conati che si sarebbero potuti rivelare letali, se solo la rivolta avesse avuto sufficienti rinforzi per abbattere ed espellere gli agenti assassini finiti nel corpo del Kiwi.

La tesi ovviamente ha dato ragione al protagonista martire dell’esperimento, che ovviamente sarei io e consiglia vivamente a tutti i lettori, specialmente a quelli a cui sta antipatico il Carlino (nemmeno io lo posso sopportare) di seguire una dieta i cui ingredienti principali siano salsa di soia, zucchine, zucchero di canna, thè indiano, curry, mozzarelle low cost. Ovviamente da mischiare anche tra loro ma con le dovute precauzioni. Tzk!

cicci

Su Dan Brown, scrivici un libro verità se ne sei capace!

We’re only in it for the money novembre 12, 2006

Posted by carlino in Carlino's Way.
20 comments

carlyBene. Sfogliando i settimanali di moda della mia padroncina ho appena scoperto che oltre ai capelli neri quest’anno si usa la frangetta. E che Kate Moss è l’icona dell’antimoda.

E io che pensavo che l’icona dell’antimoda fosse Kurt Cobain. Però effettivamente Kurt dall’aldilà quest’anno ha guadagnato molto più della Moss (50 milioni di $). Pare che lei abbia detto al suo agente che dopo la coca l’anno prossimo proverà a morire per alzare il suo cachet. In ogni caso, se tanti comprano, vorrà dire che l’antimoda è di moda.

Effettivamente va di moda dichiararsi alternativi (ma questo è in auge già da qualche anno) e rifarsi il look nei mercatini dell’alternativo codificato. Dove l’anno scorso si usavano le collane a palline di lana cotta, mentre quest’anno mi pare vadano i bracciali di legno dipinto. Tattoo&piercing sono out, anche perchè ormai anche la nonna del papa ne ha uno.

Piuttosto, quest’anno va di moda avere aspirazioni autoriali su un blog.

Va di moda dichiarare il posto più strano in cui si è fatto l’amore. Magari con la tantra chair.

Va di moda essere creativi e dire di saper usare photoshop.

cineseVa di moda dire “è tutta colpa della Cina”.

Va di moda parlare della “depressione post partum” con aria da esperti.

Va di moda scagliarsi contro il trash conoscendo a memoria i nomi di tutti i personaggi dei reality (io li so tutti, sono circa 50 – altro che Imperatori romani).

falettiVa di moda aver letto tutti i libri di Faletti. E va egualmente di moda dire di non averne letto nessuno “per principio”. (Sostituite a scelta Dan Brown o Moccia al posto di Faletti.. il resto non cambia)

Va di moda dire “a 360°”.

Va di moda seguire tutte le serie TV in cui ci sia almeno un viaggio flash negli organi interni. Io ho visto La Macchina Meravigliosa di Piero Angela, vale?!

Va di moda citare frasi di altri e vantarsi come se fossero proprie.

starkVa di moda dire “è un oggetto di design” quando non si capisce come usare un oggetto costoso (o per giustificarne l’acquisto).

Va di moda uploadare video da Youtube.

Va di moda Madonna. Ma lei è ormai come il ritorno degli anni 70. Perenne.

Va di moda aver visto almeno una mostra su Caravaggio. Con le audioguide però.

Va di moda fare elenchi.

Va di moda dichiarare di essere contrari alle mode.

Ora che posso dire di più.

Io per quest’anno ho fatto quasi tutto questo, quindi sono alla moda. Mi manca solo rifarmi il guardaroba con le nuances dell’oro e del marrone e attivare un contest su questo blog (attendete fiduciosi comunque).

Confido diventi di moda anche convivere in una cuccia con un Kiwi ed un Esoschelitronic, così da poter stare più tranquillo.

Il mio Do’s di quest’anno però è assolutamente questo artista ventisettenne: Peter Tornquist. Aspetto quanto prima che preparino le audioguide per avere ulteriori informazioni.

gucci

Ora comunque sapete cosa regalarmi per Natale.

Ho dimenticato qualcosa? Non lasciatemi sulle spine, rischio di essere cacciato dalla cuccia se non seguo tutti i Must di quest’anno!

Post ispirato dai suggerimenti artistici di una persona che riconoscerà il titolo del post.

Il design dell’ammmore novembre 10, 2006

Posted by carlino in Il settimanale del Carlino.
25 comments

stingStanchi di voler gareggiare con Sting in quanto a durata di prestazione senza gli strumenti più adatti?

Il design da oggi vi viene incontro con due brillanti prodotti ergonomici per il nuovo Tantra Trend.

Abbiamo ben due versioni:

tantrachair

1) quella occidentale che promette “una sacra esplorazione del kamasutra” però senza stancare troppo la muscolatura.

Come ben vedete è perfino damascata, per essere azzeccata per i migliori pied a terre.

Insomma, come non cedere ad un invito a cena con tantra chair inclusa indicata con fare ammiccante dal padrone di casa?

_______________________________

trono2 2) L’altra versione io la rinominerei “Il trono di Pollon” perchè me lo ricorda molto da vicino, e arriva, per l’appunto, dal Giappone.

Questa “Love Dream Chair” oltre a sembrare moooolto scomoda ho come l’impressione di ricordare di aver visto qualcosa di simile dal mio dentista. Mi sbaglierò?

Ora non ridete, vi lascio alla spiegazione delle funzioni di quest’ultima:

“La coppia si siede e può regolare manualmente o con un programma in automatico, attraverso apposite marce, la velocità e la rotazione: la sedia di lui si muove aventi e indietro, quella di lei ha un movimento rotante.

Entrambi i sedili sono reclinabili per assumere dieci posizioni diverse e entrambe hanno una leggera vibrazione anch’essa regolabile con appositi pulsanti.
C’è anche un pulsante che permette di fare pausa, proprio come davanti ad una videocassetta, mentre la donna dispone di un comando speciale che permette di regolare i movimenti della sedia dell’uomo.”

Sembra KIT!!!

Il Carlino

questo post è stato liberamente ispirato dal primo fan italiano delle tantra chair

Il kiwi ti risponde novembre 10, 2006

Posted by Il Kiwi in Chiedilo al Kiwi.
10 comments

kiwiBene, ecco un primo malato che si rivolge al Kiwi per trovare la retta via.

Gentile visitatore St4rZ, è ovvio che questo blog venga visto da innumerevoli cliccatori; è il portavoce della cultura odierna, il grido disperato di chi vuole trovare una visione più pulita di vedere le cose, la commistione dell’inutile e del fondamentale, ingredienti indispensabili per creare un unico grande progetto: il mondo.

Quindi sì, tramite questo blog un giorno si riuscirà a carpire le massime formule che governano il pianeta e finalmente dominarlo!

Cosa c’è scritto nel tuo blog invece? Magari parli solo di donne nude appese ai muri dei meccanici? O di calze a rete 30 denari che si tramutano in quanti 30 bastoni o calzetti 30 spade e coppe?

Il problema dell’eco che si sente nel tuo blog quandi ci si passa può essere dettato da due fattori:

1. la gente veramente non ci passa, e quindi devi trovare un metodo per rendere famoso il tuo blog (tipo pubblicare la foto di Paris Hilton morta in un fastfood e lasciare volantini in giro per il mondo che pubblicizzino l’evento)

2. oppure devi trovare qualcosa di veramente interessante da dire. Basta coi soli-cuori-amori e basta con morti-nero-sangue. Ti do un consiglio ma solo perchè sei tu: prova a trattare i seguenti temi e non te ne pentirai: -rosa -oro -asia -cibo del sudafrica -politica nell’ esteuropa.

Dai che ce la fai!

Il Kiwi

Indosso gli occhiali e vi sto ad ascoltare. novembre 9, 2006

Posted by Il Kiwi in Chiedilo al Kiwi.
4 comments

Il Kiwi è pure magnanimo, che credete stolti! Per questo ha deciso di cooperare ai fini di creare un mondo migliore, raccogliendo i buoni propositi dagli antenati hippy, falliti a causa di troppi papaveri, troppe cartine e troppe salsicce arrostite sui prati.

Ed io quindi mi sono sentito in dovere di fornire un servizio di assistenza poveri dispersi, psicologicamente, spiritualmente, fisicamente e culturalmente parlando.

Ponete alla base di tutto la mia onnipotenza e sentitevi pure liberi di sfogarvi.

Io per voi troverò la soluzione adeguata ed un consiglio fraterno che sicuramente vi rasserenerà.

Sdraiatevi sul lettino del Kiwi ed aprite il vostro cuore. E se mi azzardate a sporcarmi il lettino vi trafiggo con un chiodo! Grrrrrrrr

posta

Crea il tuo guinness novembre 9, 2006

Posted by carlino in Carlino's Way.
9 comments

carlySotto la voce Spettacoli e Cultura di Repubblica oggi troviamo una notizia fondamentale: oggi è la giornata mondiale per battere i precedenti guinness dei primati.

Quelle che mi colpiscono sempre di più sono i “Mass Participation Guinness”. Ho cercato attentamente nelle categorie del sito ufficiale ma ingiustamente non è stata segnalato il record di partecipazione di ospiti inutili di buona domenica della scorsa settimana.

Comunque ho trovato anche qualche guinness notevole a cui vorrei partecipare, accetto adesioni per vincere il titolo insieme il prossimo anno.

1 – Vestiti da zombie scendere in strada, in canada, per ballare sulla musica di THRILLER di Michael Jackson
2 – Tenere in bocca più di otto serpenti a sonagli
3 – Mangiare la maggiore quantità di aglio in un minuto
4 – Baciarsi contemporaneamente alla francese in 1128 volontari (si spera senza aver fatto prima il record 3)
5 – Infilare il maggior numero di calzini nello stesso piede

________________________________________

Per la rubrica “vogliamo ricordarla così” oggi la protagonista risulta l’antipaticissima Hilary Swank (non chiedetemi perchè, ma non la sopporto proprio) che, ad un passo dal Darwin Award, ha dovuto subire un ricamino da cinque punti.

Tutto ciò per una ferita alla fronte causata da una bretella (!!) durante uno strip del suo partner maschile sul set del nuovo film.

Ora calatevi un attimo nell’atmosfera e immaginate che succeda a voi nella vita normale, in un momento ad alta “carica erotica”, di sparare con effetto elastico le vostre bretelle sulla faccia dell’amata. Brutti momenti.

ilarisuanch

devidasselof’s back novembre 9, 2006

Posted by carlino in Vip of the week.
16 comments

Poi non ditemi che non va bene come vip of the week!! Non lo apprezzate di più così!? Guardate il videooo!

Il kiwi psicopatico novembre 9, 2006

Posted by carlino in Carlino's Way.
8 comments

Salvatemi.. sono perseguitato da questo kiwi ridicolo che mi insegue in ogni dove e ha deciso di sfrattarmi dalla mia cuccia!!

Questo è l’ultimo drammatico incubo che ha fatto, ma non credete che sia davvero così tenero, tenta sempre di uccidermi con quei chiodi che porta con sè. Fatelo volare via da me!

Pazientate novembre 9, 2006

Posted by Il Kiwi in L'occhio del Kiwi.
6 comments

Ebbene, io vi vedo, vi sento, e se mi va vi tocco pure. Sono troppo incazzato con quella palla di cane dagli occhi a biglia per poter formulare un pensiero degno di nota; sappiate solo che mi sono stancato di vivere nella sua ombra…e di mangiare pure i suoi crostini puzzolenti. Puah, cane! Da questo momento mi farò sentire anch’io…pazientate. Sto arrivando.

Cotone BIO?! novembre 8, 2006

Posted by carlino in Il morso del carlino.
3 comments

Ebbene sì. Non contenti di BIOzzare un po’ tutto Lifegate è riuscita a definire anche il cotone BIO (sì, quello per fare i JEANS BIO).

Ora.

Io nel mio piccolo ingenuo mondo canino ero convinto che il cotone fosse BIO per definizione. Ma EVIDENTEMENTE mi sbagliavo.

Infatti “il cotone BIO ti fa sentire vicino alla natura”, “come una seconda pelle”.

Ora, questa storia di essere vestiti ma vicini alla natura mi sembra un po’ come la storia delle scarpe Valleverde, che a me han sempre dato l’impressione di essere l’alter ego della Valle degli Orti ed entrambe un po’ una metafora bucolica per dire l’Aldilà.

Pensare che io mi vesto per essere meno vicino alla natura canina!

Per fortuna non uso indossare nè jeans nè scarpe. Mi accontento di questo look hawaii di oggi.

Haway

devidasselof novembre 7, 2006

Posted by carlino in Vip of the week.
5 comments

Qui credo si stia stupendo di quanto sembri umana la sua collega pamelanderson immortalata accanto a lui.
Ma era meglio in supercar o in baywatch?Supercar

Fatto sta che all’epoca supercar lo confondevo sempre con magnum P.I... (sia il telefilm che il protagonista).

Ma io sono un carlino ignorante, per colpa della mia padroncina sono cresciuto solo a pane e charlie’s angels..
Cmq per chi avesse capito di cosa stiamo parlando, Supercar era in vendita fino a poco fa su e-bay.devidasselof
Technorati Profile

Zuppa glam! novembre 7, 2006

Posted by carlino in Il settimanale del Carlino.
1 comment so far

Io Il carlino è stufo di restare in disparte su un comodo divano rosa ad osservare la sua bionda padroncina oca che si spazzola i capelli.

Travestito da maiale, per non farmi riconoscere, vengo a passarvi qualche fondamentale notizia del mondo che conta!!

Ed ecco le notizie imprescindibili di queste settimane:

MODE – Volete essere trendy questo inverno!? Mangiate la zuppa dice il Dott.Cipolla – forse con qualche interesse personale – è la nuova tendenza di quest’anno!

UOMINI – E’ arrivato il push-up per uomini. Dopo l’esperimento dell’Urban Survivor Guys are just sexual objects to abuse(un nome, una garanzia) un nuovo tipo di slip wonderbra che si vende solo in internet – Sul TGCom lo garantiscono contro la Sindrome di Pollicino. Ma ci sarà il marchio CE? E chi avrà fatto i controlli di qualità?

HOLLYWOOD – Per le numerose star che leggono questo blog una notizia fondamentale: quest’anno tra le dive si usano i capelli neri. Fatene l’uso che volete!

EBAY – Si dimostra sempre la migliore vetrina per vendite dell’ultimo minuto. Questa settimana a grande richiesta una MUMMIA SCOZZESE. Chi non la vorrebbe per arredare il soggiorno!? Accorrete numerosi!

COURTNEY LOVE – Dichiara di aver preso LSD fin dai 4 anni. Dov’è la notizia!?!